Il sogno di Ostana

Ostana è un piccolo comune occitano di 70 abitanti in Valle Po. Ha una settantina di abitanti, ma ai primi del Novecento nelle sue borgate sparse sul fianco della montagna vivevano oltre 1300 persone. Da tempo l’amministrazione comunale  è impegnata nel tentativo di far rinascere la comunità. Moltissime abitazioni sono state ristrutturate e attirano un turismo “non griffato” che cerca tranquillità e rispetta le tradizioni locali. Ora il sindaco Giacomo Lombardo è impegnato nell’ambizioso progetto di rilancio dell’economia agricola della zona. E ha chiamato a confrontarsi sul tema agronomi, economisti, storici, e sociologi, coordinati dall’ex presidente nazionale del CAI Annibale Salsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero interessarti
LEGGI

Cinque giorni un’ estate

La montagna ispira i film maker. Ma sono  pochi i film sulla montagna che escono dal circuito dei festival…
LEGGI
LEGGI

Assassinio sull’Eiger

Il terzo film scelto per la nostra rassegna è Assassinio sull’Eiger, titolo originale The Eiger Sanction, diretto e interpretato…
LEGGI
LEGGI

La morte sospesa

“La morte sospesa”, di Kevin Macdonald, è il secondo film di montagna che abbiamo scelto per la nostra…
LEGGI
LEGGI

Il diritto di uccidere

Dalla batosta vietnamita  gli sconfitti hanno imparato una grande lezione. Le guerre si possono fare, a patto che…
LEGGI
LEGGI

Coltan senza sangue

Guardatele bene queste immagini di una miniera sulle montagne congolesi. Perché quelle che a un occhio occidentale potrebbero…
LEGGI
LEGGI

The way back

Con due anni di ritardo, è finalmente arrivato nelle sale italiane l’ultimo film di Peter Weir, il regista…
LEGGI