Oltre il ponte cambia volto

Siamo nati sette anni fa come Segnavia54, e ci occupavamo di montagna. Un piccolo sito specializzato per chi condivideva la nostra passione per le terre alte. Tre anni fa il grande passo. Siamo diventati Oltre il ponte e abbiamo ampliato il nostro raggio di azione alla società, alla cultura, allo sport, con l’idea di raccontare solo le storie che ci interessavano, cercando di andare “oltre il ponte”, oltre le apparenze, in un mondo dove la realtà delle cose è troppo spesso mascherata e le parole sembrano aver perso significato e valore.

Oggi abbiamo fatto un passo ulteriore, rinnovando la grafica del sito, per renderlo più agile e più adatto a ospitare i contenuti multimediali che caratterizzano l’informazione sul web. Aiutateci a crescere con i vostri like e le vostre condivisioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti
LEGGI

Lo scandalo della Banca Romana

Ultime notizie dal mondo dorato dell’economia e della finanza. FCA è accusata di aver barato sulle emissioni dei…
LEGGI
LEGGI

La parolaccia dell’anno

Il 2019 finisce, e per i giornali è tempo di bilanci, oroscopi e classifiche. Tra i personaggi dell’anno…
LEGGI
LEGGI

Botti di Capodanno

Mentre su Facebook si discuteva alacremente delle nefaste conseguenze dei botti di Capodanno sulla psiche dei nostri cani,…
LEGGI
LEGGI

La Stampa non abita più qui

Siamo alle battute finali, l’integrazione di Itedi (La Stampa e Il Secolo XIX) con Repubblica è ormai sulla…
LEGGI
LEGGI

Perché si chiamano bufale

Spopolano sul web, le “bufale”. Il termine è diventato di uso comune in questi tempi di post-verità, per…
LEGGI
LEGGI

Masochisti di sinistra

A Werner Von Sacher-Masoch piaceva, tra le altre cose, essere frustato dalla sua bella avvolta in una pelliccia.…
LEGGI