Musica e società

Migliaia di giovani venezuelani, molti dei quali provenienti dagli strati più disagiati della società, hanno imparato a suonare uno strumento grazie al “sistema” messo a punto negli anni settanta dall’eclettico educatore José Antonio Abreu. E la musica classica è diventata in quel paese un potente strumento di aggregazione e di riscatto sociale, che ha destato l’ammirazione di musicisti di fama internazionale come il compianto direttore d’orchestra Claudio Abbado.

Tre giovani venezuelani che hanno mosso i primi passi nel mondo della musica grazie al “sistema” vivono oggi a Torino. E hanno pensato di restituire quello che hanno ricevuto ad altri giovanissimi dei quartieri multietnici attorno a Porta Palazzo, organizzando per loro una scuola gratuita, gestita da una associazione, il SOMI, che muove in questi giorni i primi passi. Con loro una decina di giovani, venezuelani e italiani, che presteranno a titolo gratuito la loro opera. 

Servono però soldi per comperare gli strumenti da dare in uso agli allievi, e una sede stabile. “Speriamo nelle istituzioni e nei bandi europei – dice la coordinatrice Sila Cipriani – ma anche nell’aiuto dei privati. E per questo abbiamo aperto una sottoscrizione attraverso il sito www.gofundme.com/regala-un-sueno, dove è anche possibile trovare tutte le informazioni sulla nostra iniziativa”.

Questa è stata la loro prima uscita pubblica

Potrebbero interessarti
LEGGI

Oltre il ponte cambia volto

Siamo nati sette anni fa come Segnavia54, e ci occupavamo di montagna. Un piccolo sito specializzato per chi…
LEGGI
LEGGI

Come sfasciare un paese

Ece Temelkuran è una giornalista e scrittrice turca che ha lavorato per importanti giornali e per la televisione,…
LEGGI
LEGGI

I furbetti dell’auto

Non è la prima volta che sul gruppo FCA si addensano nubi per presunti comportamenti poco corretti. L’ultimo…
LEGGI
LEGGI

Rosso Scuola è on line

Rosso Scuola, il nostro documentario sugli anni della contestazione visti attraverso le vicende del liceo classico Gioberti di…
LEGGI
LEGGI

Più sei ricco, più inquini

Più sei ricco, più inquini. Il sospetto c’era. Adesso però lo conferma un serissimo studio del Centro di…
LEGGI
LEGGI

L’uovo e la gallina

È nato prima l’uovo o la gallina? Le riflessioni sul ruolo dei media in un paese stanco e…
LEGGI