Missione Ciardoney

Pochi giorni fa i ricercatori della Società Meteorologica Italiana guidati da Luca Mercalli sono saliti ai 3100 metri del ghiacciaio Ciardoney, in alta Val Soana, versante piemontese del Gran Paradiso. Il ghiacciaio è tenuto sotto stretta osservazione da vent’anni, prima con faticose salite a piedi – la zona non è facilmente accessibile – poi con gli elicotteri messi a disposizione da Irenenergia, che nell’area gestisce impianti idroelettrici strettamente dipendenti dall’acqua accumulata in quota durante l’inverno e la primavera sotto forma di neve e ghiaccio. Purtroppo i dati raccolti dimostrano che il Ciardoney, come la maggior parte dei piccoli ghiacciai italiani,  è in continuo arretramento, e  nei prossimi trent’anni potrebbe scomparire. Anche sulle Alpi il riscaldamento globale è una realtà con cui fare i conti.

Rispondi