Victor Serge

La rivoluzione non è
come vorremmo che fosse

lo scriveva Victor Serge
nelle sue memorie

ripubblicate in Italia
dalle edizioni e/o

la sua rivoluzione
è stata quella russa

vissuta da protagonista
e da prigioniero politico

era convinto di vivere
in un mondo senza
evasione possibile

dove non restava che battersi
che battersi per
una evasione impossibile

Victor Serge morì
nel 1947
a Città del Messico

forse di fame
forse ucciso
dai sicari di Stalin

un uomo straordinario
che non è giusto
dimenticare