Lunga vita al vecchio Clint

L’ottantottenne Clint Eastwood ci sa ancora fare, sia davanti che dietro la macchina da presa. Non c’è dubbio. “The Mule” è un bel film, molto americano. Dentro ci sono la vecchiaia (che da qualche tempo deborda dagli schermi) e la famiglia, la droga e il Dipartimento Antidroga. Clint interpreta un veterano dell’esercito, floricoltore per tutta la vita in Illinois, talmente appassionato della coltivazione dei fiori che ha trascurato la famiglia. I tempi sono cambiati, la globalizzazione e l’avvento delle vendite…

Un settantenne ben conservato

“Per tutti i diavoli, che mi siano ancora alle costole?” è la prima frase del fumetto più longevo d’Europa, Tex Willer. Fuorilegge, poi ranger e ancora capo dei Nativi Navajos con il nome di Aquila della Notte, Tex festeggia settant’anni – anzi, settantuno ad essere rigorosi  – dalla sua creazione ad opera del vulcanico sceneggiatore Giovanni Luigi Bonelli che ne affidò la realizzazione grafica a Aurelio Galleppini. Bonelli  ne voleva fare uno dei tanti cowboy fuorilegge che popolavano le edicole…

Middle England

Di questi tempi i libri sono guardati con un certo sospetto.  Richiedono tempo, calma e attenzione. Anche quelli più modesti costringono a sforzi di concentrazione ai quali la rete ci ha disabituati. E tuttavia, a chi ha voglia di incominciare l’anno leggendone uno interessante, consiglio Middle England di Jonathan Coe, pubblicato da Feltrinelli. E’ un libro molto inglese. A volte troppo, tanto che si corre il rischio di perdere riferimenti e citazioni. Ma racconta avvenimenti importanti per  l’intera Europa. E…

TFF, gioiello nascosto

Ancora una bella edizione, la 36esima, ricca di tanti titoli stimolanti, di un Torino film festival in condizioni stazionarie, che non peggiora, di per sé un buon risultato, ma che neanche migliora, come legittimamente ci si poteva attendere. Le indicazioni dei vertici del Museo del cinema, “editore” del Tff, suggeriscono un bilancio con elementi sovrapponibili a quelli dell’anno scorso, quando si erano registrati quasi 27 mila biglietti singoli venduti e 63 mila presenze nelle sale. Risultati, questi ultimi, va ricordato,…

TFF bello ma povero

Un programma promettente, ricco di spunti tra curiosità e interesse, quello che ha preparato il direttore Emanuela Martini per la 36esima edizione del Torino film festival, dal 23 novembre al 1° dicembre. Un palinsesto intelligente e generoso, con tante cose da non perdere, in concorso e fuori competizione. Eppure, rimane una sensazione di amarezza nel prendere atto di un festival che sembra arrancare, che punta a cavarsela, che cerca di non arretrare restando fermo, di conservare, almeno, le posizioni raggiunte,…

Brigata Tre Confini

Sono sorpreso e rinfrancato nello scoprire che ci sono ragazzi che hanno voglia e curiosità di andare a indagare e ricostruire pagine di storia che a nessun costo dovrebbero essere dimenticate. Lo fa con il garbo dello scrittore e la caparbietà del ricercatore il giovane Paolo Alberto Cattaneo che con il libro “Brigata Tre Confini”, pubblicato da Araba Fenice, ricostruisce la storia della Divisione Matteotti “Renzo Cattaneo”, riportando alla luce pagine di vita partigiana. Renzo Cattaneo, precoce caposquadra di una…

Le ragazze invisibili

Jasper Humlin è un poeta svedese di successo. E’ preoccupato per l’abbronzatura, ha una fidanzata che vuole da lui un figlio, una madre di 87 anni che gestisce una chat erotica per anziani, un agente letterario che cerca di convincerlo a scrivere un poliziesco “perché la poesia non vende più”,  e un consulente finanziario che lo ha mal consigliato e quasi gettato sul lastrico. Un amico ex pugile lo convince a visitare la sua palestra in un quartiere difficile di…

Moreschini al Museo del Cinema

Cercavano qualcuno che sapesse far di conto molto bene e che avesse qualche dimestichezza con la gestione del personale. E l’hanno trovato. Non è un uomo di cinema, un esperto, uno studioso, un critico, un regista, un attore, un produttore, un trovarobe, il nuovo direttore del Museo del cinema di Torino. Alessandro Moreschini, 49 anni, cuneese, avvocato, ha un curriculum ricchissimo, esperienze lavorative di prim’ordine, tante qualità professionali, ma non una che faccia riferimento ai mestieri, agli studi e alla…

Loulou, le frondeur

Solo posti in piedi nel multicinema di  Dogliani, e non per uno degli improbabili personaggi che oggi vanno per la maggiore, ma per una storia d’altri tempi, quella del partigiano francese Luis Chabas, che venne nelle Langhe a combattere la sua battaglia contro tedeschi e fascisti, e vi morì a poche settimane dalla Liberazione. Ma ebbe anche il tempo di diventare Lulù, un mito per la gente di qui per lo straordinario coraggio, per gli audaci colpi di mano, per…